Violenza

Dalle urla all’aggressione con un coltello, un ferito

polizia arresto agrigento coltello in mano
24 nov 2016 - 08:14

FAVARA - Urla, insulti, spintoni e coltellate. È degenerato così un diverbio ieri a Favara (Agrigento), dove per poco è stata evitata la tragedia. 

Due extracomunitari, infatti, si sono trovati a discutere. Poi, i toni si sono accesi e gli animi sono diventati sempre più incandescenti. Fino a quando, dalle urla e gli insulti si è passati all’aggressione fisica. Uno dei due ha estratto un coltello e si è avventato contro l’altro.

Una situazione di cui non si conoscono ancora bene le ragioni, ma che non ha lasciato immobili i passanti, che hanno chiamato immediatamente i carabinieri. Intervenuti sul posto, i militari hanno separato il gambiano e il senegalese. 

Quest’ultimo, ferito al braccio con il coltello, è stato portato in ospedale per le cure.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA