Denuncia

“Dall’alterco al coltello”, pensionata di 87 anni litiga con la vicina ed esce armata

th
21 ago 2016 - 10:34

AGRIGENTO - I rapporti tra vicini di casa non sono sempre idilliaci, ma dall’alterco al coltello “di strada ne passa”.

Un’anziana di 87 anni, esasperata del rapporto conflittuale con la vicina di casa trentottenne è scesa in strada – nel quartiere di Santo Spirito – brandendo un coltello da cucina verso la “nemica”.

Pare che all’origine dell’ennesima lite ci fosse un banale diverbio, come quelli che da anni avevano quasi quotidianamente: volume troppo alto di tv o stereo, panni stesi in malo modo e altri futili discussioni dello stesso tenore.

I poliziotti della della Questura di Agrigento, giunti sul posto, hanno denunciato la donna che, adesso, dovrà rispondere delle ipotesi di reato di minaccia grave e porto ingiustificato di coltello da cucina.

Inezie che, però, riuscivano sempre ad innescare violente liti e che oggi, a una pensionata di 87 anni sono costate una denuncia della Procura.

Marco Bua



© RIPRODUZIONE RISERVATA