Avvocati

Dall’1 ottobre in vigore a Catania lo “sportello del cittadino”

avvocati
3 ott 2015 - 06:55

CATANIA - Dall’1 ottobre è attivo lo “sportello del cittadino“, istituito dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Catania (consiglieri delegati Jessica Gualtieri, Viviana Sidoti, Denise Maria Caruso, Lucia Spampinato) con delibera del 21/7/2015, come previsto dalla Riforma Forense (Legge 31 dicembre 2012, n. 247) e successivo regolamento CNF 2/2013.

Lo sportello ha sede nei locali di via Vincenzo Giuffrida 23, piano I e opera settimanalmente il giovedì, dalle ore 9,00 alle ore 11,00. Lo sportello del cittadino fornirà gratuitamente, a chiunque necessiti, un indirizzo di informazione ed orientamento circa l’accesso alla giustizia e le prestazioni professionali degli avvocati, con esclusione di ogni attività di consulenza. In particolare, lo sportello offrirà, come servizio, l’illustrazione di:

• azioni giudiziarie esperibili per la tutela dei propri diritti e interessi;

• tempi e costi di un giudizio, con particolare riferimento agli oneri tributari e alle spese legali, anche in caso di soccombenza;

• chiarimenti e informazioni in materia di requisiti e condizioni per accedere alla difesa d’ufficio e al patrocinio a spese dello Stato;

• procedure esperibili di risoluzione alternativa delle controversie, anche tramite camere arbitrali, di conciliazione o risoluzione alternativa eventualmente costituite presso lo stesso Consiglio dell’Ordine;

• vantaggi derivanti in termini di tempi e costi dall’esperimento di tali procedure;

• modalità di pattuizione del compenso;

• formalità necessarie ai fini del conferimento dell’incarico e diritti/obblighi da esso derivanti;

• possibilità di rivolgersi al Consiglio dell’Ordine qualora vi sia mancanza di accordo con il proprio difensore al fine di raggiungere una conciliazione.

I cittadini che intendono usufruire del servizio, dovranno compilare apposito modulo, allegato in calce, ed inviarlo al seguente indirizzo di posta elettronica: [email protected] ovvero consegnarlo a mano nei locali della segreteria dell’ Ordine, in via Vincenzo Giuffrida 23, piano I.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento