Derisione

Dal bitume alla Cattedrale a Riscossione Sicilia, quando l’isola sta facendo parlare tutta l’Italia

isola
25 gen 2016 - 11:07

SICILIA - Riflettori puntati sull’Isola del sole che a dire il vero, dopo gli ultimi episodi, di splendente ha molto poco.

Vuoi per una cosa, vuoi per un’altra da alcuni giorni la Sicilia sta facendo parlare di se più del dovuto… e chiaramente non desideriamo rivangare il passato con episodi quali il crollo del pilone Himera o altro…

Diciamo che siamo messi alla berlina un po’ da tutti e ce lo meritiamo anche… prima Striscia la Notizia sulla colata di bitume sul sagrato della Cattedrale, ieri Le Iene su Riscossione Sicilia e vediamo cos’altro ci riserva il futuro.

Poco ingegno e troppa superficialità e diciamo il vero: non ne stanno facendo una giusta. C’è da chiedersi, arriverà prima o poi la parola “fine”? Qualcuno di alto ingegno (e forse non serve che sia neanche troppo alto) riuscirà a illuminarli? Al momento stiamo incassando solo colpi bassi o per dirla alla catanese stiamo raccogliendo “male cumpasse” a gogò.

Proprio ieri il caso di Riscossione Sicilia, scottante per molti onorevoli, è diventato nazionale. Dopo la denuncia dell’avvocato Antonio Fiumefreddo a quanto pare molti politici siciliani hanno regolarizzato la loro posizione e sono stati diversi coloro che hanno rateizzato le tasse dovute.

Per chi non lo avesse seguito, ecco cosa è stato raccontato della Sicilia ieri durante la trasmissione Le Iene:

 

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento