Microcriminalità

Custodisce illegalmente farmaci in una stalla, minaccia polizia e fugge in bici: arrestato

foto bici
10 mag 2017 - 12:05

CATANIA - Ieri, la polizia municipale è intervenuta in via Tartini ed ha effettuato dei controlli sui passanti e sui mezzi in sosta e in transito.

Sono state tante le irregolarità sui veicoli riscontrate sui mezzi controllati, come la mancanza dell’assicurazione R.C.A., e per questo motivo gli animi si sono fortemente surriscaldati generando il radunata sulla strada di tantissime persone che si sono scagliandosi con insulti e non solo, contro le Forze dell’Ordine.

In particolare è successo che il titolare di una stalla controllata, il pluripregiudicato Matteo Pulvirenti 63 anni, si è rifiutato, nonostante le ripetute richieste degli agenti, di aprire la stalla.

Pulvirenti Matteo

Matteo Pulvirenti, 63 anni

Ad un certo punto la tensione è salita alle stelle tanto che Pulvirenti h cercato di fuggire, ma ed ha pure infranto una finestra e cercato di minacciare i poliziotti con i pezzi di vetro.

Ma non è finita qui perché la resistenza di Pulvirenti si è protratta fino al furto di una bicicletta per scappare: lì gli agenti  lo hanno rincorso e l’uomo ha perso l’equilibrio, ed è caduto a terra.

In quanto responsabile dei reati di tentato furto, minaccia, resistenza, oltraggio e lesioni aggravate a P.U., Pulvirenti, è stato arrestato.

Sempre ieri pomeriggio, una donna è stata denunciata per oltraggio e rifiuto di fornire le generalità a P.U..

Dopo l’arresto, si è proceduto al controllo della stalla dove sono stati trovati farmaci ad uso umano e animale nascosti illegalmente poiché, tra l’altro, privi di prescrizione medico-sanitaria veterinaria.

Inoltre è stata accertata la mancanza della trascrizione del proprietario dei cavalli sui libretti dei cavalli: per tali motivi, l’Asp Veterinaria procederà a contestare sanzioni pari a circa 4 mila euro. 

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA