Volontariato

Croce Rossa: 17 volontari in più a Santa Caterina Villarmosa

Croce Rossa Volontariato 1
24 lug 2016 - 18:31

CALTANISSETTA - Si sono svolti ieri, nei locali, dell’A.N.C. (Associazione Nazione Carabinieri) di Santa Caterina, gli esami conclusivi del corso di reclutamento per volontari della Croce Rossa Italiana.

Alla presenza del presidente del comitato CRI di Caltanissetta Nicolò Piave, del direttore del corso monitore CRI Alessandra Bellavia, dell’istruttore di diritto Internazionale Umanitario e Referente Nazionale per la formazione dei giovani Mauro Cacciola, guidati dal referente locale di sede Giuseppe Matraxia, ben 17 cittadini sono diventati volontari della Croce Rossa Italiana avendo brillantemente superato il test finale, strutturato in una prova scritta con 25 domande a risposta multipla e una prova pratica sulle manovre salvavita per il supporto alle funzioni vitali di base dell’infortunato, acquisendo a pieno titolo accesso nell’associazione.

“È un passo importante per il Comune di Santa Caterina Villarmosa che rivede dopo tanti anni la presenza di un gruppo della Croce Rossa Italiana al fianco della comunità e in supporto alle istituzioni per garantire risposte concrete ai bisogni delle persone ed iniziare una serie di attività sul territorio che mirano a migliorare le condizioni di vita dei più deboli” ha commentato il presidente CRI, Nicolò Piave.

Nel ringraziare tutti gli istruttori e docenti, tutti volontari CRI, che in questi mesi hanno messo a disposizione la loro esperienza, molta soddisfazione è stata espressa anche dal referente di sede Giuseppe Matraxia, volontario storico della Croce Rossa, che ha fortemente voluto l’istituzione di questo gruppo, conscio che la presenza di persone che esprimano la loro opera di volontario, sia un valore aggiunto e imprescindibile per un territorio che trova il suo essere nella forza comune dei suoi abitanti, e con l’auspicio che il gruppo possa crescere e rinnovarsi, augurando ai neo volontari un sereno e proficuo lavoro.

Molti dei nuovi volontari, la prossima settimana saranno impegnati al campo di formazione “ArriCRIamoci” che si terrà a Caltanissetta dal 27 al 31 luglio.

Un ringraziamento particolare è stato rivolto, dal presidente Piave, alla locale sezione dell’associazione nazionale carabinieri, che in questi mesi del corso ha messo a disposizione la sede sita in via Roma 106.

Infine, a giorni sarà operativa la nuova sede, messa a disposizione dall’amministrazione comunale, nell’ex Asilo Nido “Provvidenza”, ove i volontari potranno effettuare liberamente le attività connesse al percorso formativo attuale.

Nei prossimi mesi i volontari saranno impegnati in ulteriori di corsi di formazione per migliorare le conoscenze ed ampliare la rosa dei servizi che possono essere offerti alla cittadinanza.

Un ringraziamento è stato rivolto anche al sindaco, Michelangelo Saporito, uomo che ha saputo cogliere l’importanza della presenza della Croce Rossa a Santa Caterina, che qualche anno fa chiuse la sede, ma che ora ha trovato le condizioni e gli spazi per poter rinascere ed essere sempre vicino ai più vulnerabili.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA