La denuncia

Costretti a vivere in ospedale per un tetto e un pasto caldo, marito e moglie abbandonati al loro destino

ospedale_agrigento
17 giu 2017 - 11:00

AGRIGENTO - Senza lavoro, senza casa e residenti da un po’ di mesi in ospedale. I protagonisti di questa singolare vicenda sono due coniugi di Favara che da alcuni mesi vivono all’interno dell’ospedale S. Giovanni di Dio di Agrigento, proprio per le condizioni di indigenza nelle quali versano da tempo.

La coppia, non avendo altro luogo in cui andare, si è stabilita all’interno della struttura, costretta a mangiare tra hall e corridoi dell’ospedale che li ospita.

Ieri, la storia dei due coniugi è tornata alla ribalta “grazie” a un blitz effettuato dai carabinieri nel corso del quale i due hanno raccontato di trovarsi in ospedale per mancanza di reddito e di qualsiasi forma assistenza sociale.

Motivi questi che li hanno spinti a trovare rifugio all’interno dei locali del nosocomio agrigentino. Subito dopo l’intervento dei militari è stata inviata una segnalazione al Comune e una diffida ai servizi sociali dell’ente ospedaliero.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA