Tutela

Costituito a Enna il gruppo “Telefono Azzurro”

telefono-azzurro-enna
22 ott 2016 - 18:26

ENNA - Nasce a Enna il gruppo “Telefono Azzurro” per la tutela dei minori.

A coordinare la nuova realtà Gioia Pugliese: “Il gruppo nasce inizialmente grazie all’entusiasmo che si è creato nell’organizzazione di eventi volti a raccogliere dei fondi per Telefono Azzurro. Ci siamo resi conto che occorre sempre di più promuovere una maggiore sensibilizzazione nei confronti dei minori spesso indifesi e vittime di atroci fenomeni di violenza. Abbiamo preso parte a un corso di formazione a Trapani per conoscere l’associazione ma anche per formarci su temi di particolare importanza“.

Conclude Pugliese: “Mi auguro che la nostra realtà possa incrementarsi nel territorio con iniziative associative e campagne di raccolta fondi. Telefono Azzurro è una grande realtà che è a favore dell’educazione, contro gli abusi nei confronti dei minori, contro bullismo e cyberbullismo, fenomeni sociali purtroppo in crescita“.

S.O.S. Telefono Azzurro ONLUS, la prima linea telefonica per la prevenzione dell’abuso all’infanzia e per la tutela dei bambini e degli adolescenti, è nata a Bologna l’8 giugno del 1987.

Tutte le linee di Telefono Azzurro sono attive 24 ore su 24, tutti i giorni dell’anno. Per offrire un servizio sempre più vicino ai giovani, che utilizzano le nuove tecnologie, Telefono Azzurro ha anche attivato servizi di consulenza on line raggiungibili attraverso il sito www.azzurro.it e i siti specifici www.114.it e www.116-000.it. Gli operatori coinvolti nella risposta telefonica e nella consulenza on line hanno seguito percorsi di formazione mirati.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA