Operazione

Controlli “a tappeto” a Partanna: denunce, sequestri e sanzioni per 10 mila euro

P
19 ago 2016 - 11:53

PALERMO - Controlli “a tappeto” della Polizia di Stato nel quartiere di Partanna a Mondello per contrastare l’abusivismo commerciale, prevenire e reprimere la commissione di reati predatori.

Sotto la lente d’ingrandimento è finita un’attività commerciale che recentemente era stata oggetto di sequestro perché priva di autorizzazioni, ma che di fatto, da diversi giorni, era in piena attività.

Per tale motivo la titolare è stata denunciata per violazione dei sigilli, per invasione di edifici e terreni e, dopo aver richiesto l’intervento dei tecnici dell’Enel, è stata deferita all’Autorità Giudiziaria per furto di energia elettrica.

L’esercizio commerciale è stato posto sotto sequestro penale ed è stato richiesto l’intervento del personale dei Vigili del Fuoco per rimuovere la struttura in ferro che, ancorata a terra, occupava circa 30 mq di suolo stradale.

Sequestrati anche 850 kg di frutta di vario genere.

Alla proprietaria è stata inoltre comminata una sanzione amministrativa per la violazione di una legge regionale riguardante il commercio su aree pubbliche.

Sono stati effettuati, poi, una serie di controlli, che hanno consentito di identificare 48 persone, controllare 24 mezzi, sottoporre a sequestro/fermo 3 veicoli, ed infliggere sanzioni in 9 casi per le più disparate violazioni al codice della strada (mancata revisione, mancanza copertura RCA, guida senza patente ) per un ammontare di circa 7.500,00 euro.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA