Sanzione

Controlli a Vittoria: ammenda di 50mila euro per un’azienda agricola

volante della polizia
18 mag 2017 - 13:07

VITTORIA - Continuano i controlli della polizia di Stato: questa volta è toccato a un’attività del comune di Vittoria, nel Ragusano.

Si tratta di un’azienda, impegnata nella vendita di prodotti ortofrutticoli. In particolare, la polizia ha effettuato controlli inerenti la tracciabilità dei prodotti, la regolarità delle assunzioni dei dipendenti e la titolarità delle licenze. Grazie al lavoro svolto dagli agenti, con la collaborazione del corpo forestale, infatti, è stato accertato che due dipendenti non erano messi in regola, lavorando in nero, facendo risparmiare all’azienda ben 6mila euro.

I prodotti in vendita, invece, provenivano da una serra gestita da un cittadino albanese. La polizia ha dunque sanzionato i proprietari con ben 45mila euro, per i numerosi illeciti riscontrati. Tra essi va ad aggiungersi il fatto che i lavoratori venissero impiegati anche per il commercio, quando, invece, il loro unico lavoro era quello di lavorare i prodotti da vendere successivamente.

Le attività irregolari dell’azienda hanno rischiato di danneggiare l’economia locale del settore. I fatti andavano avanti da 6 mesi e con 32 lavoratori coinvolti. Quest’ultimi aspetti in particolare hanno fatto lievitare di molto la sanzione da pagare.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA