Indagini

Controlli a Librino: trovata droga per 30 mila euro

Droga Stupefacenti Cocaina
18 lug 2015 - 19:24

CATANIA - Librino centro di controlli della polizia di Catania. Nel corso delle operazioni gli agenti hanno ottenuto ottimi risultati, specialmente dalle perquisizioni in una palazzina in via Grimaldi 18.

Dalle indagini, il dato più interessante è il ritrovamento di 270 grammi di droga, presumibilmente cocaina. Per fare irruzione all’interno dell’abitazione è stato necessario l’intervento della scala dei pompieri per poter accedere dalla finestra. Buona parte dello stupefacente era ancora da tagliare, ma l’intero blocco aveva un valore commerciale di oltre 30 mila euro. L’appartamento è di proprietà di Alfio Maniscalco, 45 anni, intercettato dalle forze dell’ordine e arrestato.

Alfio Maniscalco, 45 anni

Alfio Maniscalco, 45 anni

Inoltre, grazie alla collaborazione dell’Enel, sono stati verificati diversi allacciamenti elettrici. Per l’esattezza, 5 collegamenti su 6 sono risultati irregolari, ma si attendono ulteriori verifiche. Così come per dei controlli a una sala giochi e a un barbiere.

Cosa non necessaria, invece, per 14 auto sequestrate per mancanza di assicurazione e parcheggiate vicino alla palazzina.

Infine, sono stati effettuati dei controlli anche nelle zone adiacenti al “Palazzo di Cemento”. Due siracusani sono stati fermati e controllati: il primo era già noto agli investigatori per associazione a delinquere di stampo mafioso e spaccio di droga, l’altro per reati legati agli stupefacenti. Non avendo alcandruna reale ragione di trovarsi lì, gli è stato vietato il ritorno nel comune di Catania per tre anni. 

 

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento