Ispezioni

Controlli in via Etnea, irregolarità e sanzioni alla “Caffetteria Etnea”, all’”Etna Rosso-Wine Bar” e al B&B “Il Central”

ingresso-locale
9 nov 2016 - 12:39

CATANIA - Controlli in via Etnea da parte degli agenti della questura di Catania, durante i quali sono stati riscontrate diverse irregolarità.

Alla “Caffetteria Etnea” sono state elevate due sanzioni amministrative per la somma complessiva 2.000 euro per modifiche alle attrezzature e carenze sanitarie con imposizione di prescrizioni per adeguamento del servizio di pulizia e delle postazioni di lavoro;

lavandini

 

All’ “Etna Rosso-Wine Bar” sono state elevate sanzioni amministrative per occupazione di suolo pubblico in eccedenza per 169 euro, impiego di personale in nero per 3.900 euro, mancata esposizione di licenze e violazione delle prescrizioni imposte; l’ufficio igiene ha elevato due contestazioni per complessivi 4.000 euro per mancanza degli attestati di formazione del personale addetto alla ristorazione e mancata presentazione della dichiarazione di inizio attività; il servizio veterinario ha operato il sequestro finalizzato alla distruzione di 20 kg. di prodotti ittici e carne non idonei al consumo umano per cattiva conservazione, elevando sanzioni per complessivi 3.000 euro.

L’ufficio frodi ha diffidato il titolare a produrre i documenti di tracciabilità dei vini e dell’olio.

frigo

Al B&B “Il Central” la titolare è stata denunciata in stato di libertà alla competente Autorità giudiziaria per aver omesso di comunicare all’autorità di P.S. i nominativi delle persone alloggiate. Sono state altresì elevate sanzioni amministrative per aver esercitato l’attività di affittacamere senza le previste autorizzazioni per 1.032 euro e per complessivi 6.900 euro per mancata presentazione della dichiarazione di inizio attività ed impiego di personale non in regola con la normativa in materia di lavoro.

Nel corso del servizio sono state identificate 18 persone.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA