Decisione

Confermata condanna al fratello di Falsone: 13 anni di carcere

Campobello di Licata
2 apr 2015 - 11:12

CAMPOBELLO DI LICATA – I giudici della terza sezione della corte d’appello di Palermo hanno condannato per tentato omicidio a 13 anni e 6 mesi di reclusione Calogero Falsone, di 49 anni, fratello di Giuseppe, l’ex capo di Cosa Nostra agrigentina.

Confermata, dunque, la sentenza del 30 giugno scorso del tribunale di Agrigento.

Calogero Falsone è accusato di aver tentato di uccidere, il 4 giugno del 2012, un pastore romeno con il quale si contendeva l’uso di un terreno per il pascolo.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento