Incontro

Il Comitato Economico e Sociale Europeo in visita all’Help Center Caritas

caritas e cese
13 ott 2015 - 10:07

CATANIA –  Visita istituzionale del Comitato Economico e Sociale Europeo all’Help Center della Caritas Diocesana di Catania con lo scopo di raccogliere informazioni sull’emergenza sbarchi e sulla prima accoglienza ai migranti.

I rappresentanti del CESE, Stefano Mallia, Annemarie Wiersma e Cristian Pirvulescu hanno incontrato il direttore della Caritas, don Piero Galvano, il responsabile alla mensa dell’Help Center, Salvo Pappalardo e l’assistente sociale del Centro di Ascolto Help Center, Valentina Calì.

Don Piero Galvano oltre ad esporre i servizi svolti all’Help Center ha posto l’accento su una serie di problematiche emerse in questi mesi, ovvero il poco coordinamento da parte delle Istituzioni nell’affrontare l’emergenza umanitaria ed il dramma dei minori stranieri non accompagnati, che una volta sbracati sull’Isola vengono lasciati in balia di se stessi.

La delegazione del comitato economico e sociale europeo è in visita in Sicilia nelle varie strutture che si occupano della prima accoglienza ai migranti e l”Help Center ha rappresentato la prima tappa di una serie di incontri che si concluderanno nei prossimi giorni a Pozzallo e al termine dei quali verrà stilata una relazione da sottoporre al Parlamento europeo.

Il Comitato Economico e Sociale Europeo (CESE) è un organo consultivo dell’Unione europea, istituito dai Trattati di Roma del 1957, che fornisce consulenza qualificata alle maggiori istituzioni dell’UE (Commissione, Consiglio e Parlamento europeo) attraverso l’elaborazione di pareri sulle proposte di leggi europee.

Il CESE si esprime inoltre con pareri formulati di propria iniziativa su altre problematiche che a suo giudizio meritano una riflessione ed è composto da 350 membri dei 28 Stati membri dell’UE e rappresenta un ponte fra l’Unione e i suoi cittadini.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento