Criminalità

Coltelli e pistola puntati contro il nipote di Sandro Pertini: è aggressione

miguel-angel-pertini
29 dic 2016 - 10:24

PALERMO - Aggredito a Palermo Miguel Angel Pertini, nipote del presidente della Repubblica Sandro e parroco della chiesa S. Filippo Neri del quartier Zen.

Quattro persone armate di coltelli e uno con pistola al seguito hanno preso di mira il sacerdote insieme alla madre, che era appena tornata dall’Argentina per trascorrere le vacanze con il figlio.

I malviventi hanno iniziato a strattonare la signora per poi rivolgersi al parroco per tentare la rapina. Una volta notato che il parroco non aveva né denaro né oggetti preziosi, hanno portato con se il calice d’oro che serve a custodire le ostie.

Una volta appreso l’accaduto gli agenti della polizia hanno fatto partire le indagini per identificare gli autori della tentata rapina.  

Immagine tratta da: osservatoreitalia.it

Comments

comments

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento