Iniziativa

Collaborazione Rap-Amg, due nuovi distributori a metano a Palermo

Autostributori
8 apr 2016 - 18:10

PALERMO - Due distributori di metano per autotrazione, una nuova flotta di veicoli a basso impatto ambientale e la sinergia tra due società partecipate del Comune, Rap (Risorse ambiente Palermo) e Amg attraverso la controllata Energy Auditing srl. È questo in sintesi il progetto che si realizza oggi con l’entrata in funzione dell’Impianto di distribuzione di metano per autotrazione per i veicoli Rap, che si trova all’interno del deposito di via Ingham, a Brancaccio, realizzato da Energy Auditing srl, società  di Amg che si occupa di servizi energetici avanzati.

La Rap, infatti, nell’ambito del fondo Jessica Energia Sicilia, ha acquistato 20 autoveicoli a metano (fra altro già a disposizione), 3 autocompattatori ad alimentazione a metano ed un lavacassonetti. Oltre a questo è  in programma anche l’acquisto di 60 autocarri con vasca, voltabidoni e voltacassonetti.

Energy Auditing ha così provveduto all’installazione di un punto di ricarica metano nell’autoparco. Sulla base delle tipologie dei veicoli, le percorrenze giornaliere e settimanali, la logistica e l’impianto esistente, sono stati anche installati due compressori per autotrazione in grado di ricaricare simultaneamente quattro autovetture. Stando a quanto sostiene la Rap le vetture hanno circa 200-300 chilometri di autonomia con un pieno, e porteranno a risparmi economici (46mila euro annui di carburante) e ad una maggiore tutela dell’ambiente.

Energy Auditing sta anche realizzando il potenziamento della stazione di distribuzione di gas metano per la flotta pubblica dell’Amat, in via Roccazzo, e il nuovo impianto di distribuzione di gas naturale per autotrazione nell’area parcheggio di viale Francia.

Con questo impianto – spiega il presidente della Rap Roberto Dolce si portano a piena operatività i nuovi mezzi che consentiranno di monitorare il territorio con un occhio di riguardo al servizio di igiene ambientale, cercando di contenere l’inquinamento provocato dalle autovetture“.

 “Con la sinergia avviata con Rap ribadiamo uno schema che caratterizza la galassia comunale: quello dell’operatività a tutto tondo“, sottolinea invece il presidente di Amg, Giampaolo Galante.

Si è voluto esprimere in merito anche il sindaco Leoluca Orlando: “Si conferma il grande impegno e la grande collaborazione fra le società  partecipate del Comune di Palermo per la riduzione dell’inquinamento e per una mobilità  sempre più sostenibile“.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA