Protesta

Cittadini di Città Giardino contro nuovo centro di accoglienza

protesta-citta-giardino
26 set 2016 - 18:28

CITTA’ GIARDINO, MELILLI - Domani alle 16.30 i residenti di Città Giardino incontreranno il prefetto per discutere del problema dell’apertura di un centro accoglienza per gli extracomunitari, secondo quanto riportato dal portavoce dei cittadini Giuseppe Corradino.

Il primo obiettivo, spiega Corradino, è stato quello di fissare l’incontro con il prefetto Armando Gradone; ottenuto stamani dopo l’occupazione dei locali in via Genova da parte dei cittadini.

Interviene sempre Corradino che espone i problemi di convivenza, già esistenti, con gli extracomunitari: “Le lamentele esposte dalle gente dovranno essere portate a conoscenza, per iscritto, del prefetto Armando Gradone, al quale chiediamo di ponderare bene la decisione sull’apertura di una nuova struttura. La convivenza con gli extracomunitari si sta rivelando sempre più complicata per i comportamenti sopra le righe tenuti da molti di loro [...] Non siamo razzisti, ma – conclude Corradino - è arrivato il momento di mettere un freno a queste situazioni incresciose“.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA