Fatalità

Ciclisti morti su strada: un bilancio tragico in due giorni in provincia di Catania

Ciclista investito (foto del Gazzettino Online)
2 dic 2015 - 10:33

CATANIA - Era sulla strada nazionale che collega Messina a Catania… ed era sulla sua bicicletta, quando è stato travolto da un’auto.

La vittima è Rosario Furnari, 35 anni, un operaio di Calatabiano, in provincia di Catania, che l’altra sera, intorno alle 23, era in sella alla sua mountain bike. Ma, completamente al buio, è sfuggito all’occhio di un automobilista, che lo ha centrato in pieno con una Peugeot 206. 

Prima l’impatto contro il parabrezza, poi contro il guardrail. Inutili i soccorsi richiesti subito dal conducente. Secondo la prima ricostruzione, infatti, il ciclista sarebbe morto sul colpo. Difficile, inizialmente, anche risalire al nome della vittima che era sprovvista dei documenti. 

La procura di Catania ha sequestrato i mezzi aprendo un’inchiesta per omicidio colposo.

Un’altra vittima sulle due ruote è stata Bogdan Apostu, ragazzo ventenne morto domenica scorsa all’altezza di Vaccarizzo dopo essere stato travolto da un suv. Il ciclista stava attraversando la strada e quando il conducente della Suzuki Vitara lo ha visto era ormai troppo tardi per fermarsi, colpendolo in pieno. Inutili i soccorsi.

Infine, questa mattina, ha perso la vita un altro ciclista. Francesco Guttuso, 67 anni, era in compagnia di due amici. Dopo aver sbandato è caduto ed è morto.

Commenti

commenti

Andrea Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento