Criminalità

Chiedono una pizza e ordinano il pizzo: arrestati due presunti estorsori a Palermo

pizza
15 gen 2016 - 08:49

PALERMO - Sembravano due normali clienti entrati per ordinare una pizza e invece si sono rivelati due aguzzini che al momento del conto hanno chiesto il pizzo.

Secondo la ricostruzione fatta dai testimoni che si trovavano sul posto Sergio Macaluso, 32 anni, e Domenico Mammi , 40 anni, intorno alle 20 di ieri sera sarebbero entrati in un noto ristorante di Palermo per ordinare una pizza da asporto.

I due si sarebbero avvicinati al titolare dell’esercizio e subito dopo aver pagato il conto,  gli avrebbero rivolto dei concisi e perentori inviti a “mettersi a posto e cercarsi un amico” reiterando più volte il concetto e facendo cenno anche alla conoscenza della imminente apertura da parte dell’esercente di un secondo punto vendita in città.

Fortunatamente in quel momento una volante della polizia stava passando davanti al locale e notando molta gente e animi accesi si è fermata per controllare cosa stesse accadendo. Dopo aver chiesto ai testimoni che problema ci fosse non hanno esitato ad arrestare i due uomini per tentativo di estorsione. 

Attualmente i due, già pregiudicati, si trovano in carcere in attesa di giudizio. Nel frattempo la polizia indaga per capire se abbiano agito personalmente o per conto di un clan mafioso della città.

Santi Liggieri



© RIPRODUZIONE RISERVATA