Violenza

Vuole entrare al pronto soccorso, ma non è il suo turno: si scaglia contro carabinieri e guardia giurata

carabinieri-carabinieri.jpg ciao
29 mar 2017 - 16:26

SIRACUSA – I carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Siracusa hanno arrestato in flagrante per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e per essersi rifiutato di fornire le proprie generalità un marocchino, 49 anni, Samson Abderrahin, con precedenti di polizia, che all’interno del pronto soccorso dell’ospedale “Umberto I” ha aggredito una guardia giurata.

Il quarantanovenne, infatti, voleva entrare dentro alla sala medici, nonostante non fosse il proprio turno e provocando gravi ferite alla guardia giurata.

Sul posto è intervenuta una pattuglia della Radiomobile allertata dai dipendenti dell’ospedale che è riuscita a riportare alla calma il marocchino solo dopo che lo stesso ha strattonato, spinto e minacciato i militari per evitare di essere controllato e perquisito.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria Samson Abderraihin è stato rinchiuso nella camera di sicurezza della Compagnia carabinieri in attesa della celebrazione del rito direttissimo di questa mattina presso il Tribunale cittadino.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA