Droga

Cefalù, tassista abusivo viaggiava con pusher: sequestrati 5 panetti di hashish

PoliziaStradale
25 ago 2016 - 11:24

PALERMO - La Polizia di Stato ha arrestato il 24enne Giuseppe Arena, pregiudicato palermitano, ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Ieri mattina, la Polizia Stradale del distaccamento di Cefalù svolgeva regolarmente le proprie attività nell’ambito di controlli connessi al controesodo estivo, effettuati sulle principali arterie stradali, e ha fermato un’auto diretta verso il comune cefaludese.

Dentro erano in due: il passeggero Giuseppe Arena e il tassista. Ad insospettire gli agenti però è stato l’atteggiamento del primo, estremamente nervoso e teso. Egli infatti era sottoposto alla misura dell’obbligo di dimora nel comune di Palermo per un recente arresto avvenuto nel territorio di Cefalù (reo ancora un volta di detenzione di sostanze stupefacenti).

Dopo aver perquisito il mezzo, sono stati rinvenuti 5 panetti di hashish del peso totale di 500 grammi. 

L’arrestato è stato condotto al carcere di Termini Imerese, mentre il conducente è risultato essere tassista abusivo ed è stato sanzionato ai sensi dell’art.86 del C.d.S. per servizio taxi privo di titolo con relativa sospensione della patente di guida ed il sequestro del veicolo.

Gabriele Paratore



© RIPRODUZIONE RISERVATA