Mafia

Catania, sequestro per 500 mila euro a Morabito membro del clan Santapaola

DIA
30 lug 2015 - 08:35

CATANIA - La Dia di Catania ha sequestrato beni per un valore di oltre 500 mila euro a Roberto Morabito, ritenuto affiliato al clan Santapaola del gruppo di Picanello.

Morabito, già condannato in via definitiva per tentato omicidio e per una serie di rapine commesse tra Catania e alcune città della Toscana, è stato condannato a nove anni e otto mesi di reclusione per estorsione, usura e installazione di apparecchiature utilizzate per intercettare e impedire conversazioni telegrafiche e telefoniche.

A essere sequestrata una villa di lusso in pieno centro, due auto di grossa cilindrata, rapporti bancari. Le indagini di natura economico-finanziaria e patrimoniale hanno evidenziato la divergenza tra i redditi dichiarati e il patrimonio posseduto da Roberto Morabito e dai suoi familiari, tali da fondare la presunzione, accolta dal Tribunale, di una illecita acquisizione patrimoniale.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento