Controlli

Catania, ricevimento nuziale con Polizia in sala

villa-torrisi
24 ott 2016 - 17:49

CATANIA - Organizzava ricevimenti nuziali senza alcuna autorizzazione, veniva puntualmente segnalato ma i controlli non erano mai arrivati, fino ad oggi.

La Polizia di Catania, dopo diverse segnalazioni, è intervenuta in via Currolo, nella zona di San Giovanni Galermo a Catania, dove veniva indicata, appunto, una villa per ricevimenti e cerimonie priva di autorizzazione: Villa Torrisi.

Al momento del controllo, gli agenti hanno quasi ‘interrotto’ il ricevimento nuziale, previsto per l’ora di pranzo e trovandosi nel bel mezzo di quest’ultimo. Per evitare di attirare particolarmente l’attenzione, e anche per non mandare tutto a monte, la Polizia ha agito con discrezione chiamando il personale Asp del dipartimento Veterinari ed Igiene Pubblica ed insieme hanno svolto il loro controllo.

Il titolare della villa non era presente ed il responsabile di sala non è stato in grado di esibire delle documentazioni. Adesso il proprietario dovrà presentarsi negli uffici di Polizia: gli sono state contestate varie violazioni, poiché sprovvisto di autorizzazione del passo carrabile per la somministrazione di alimenti e bevande, nonché per la mancanza di Dia sanitaria.

In totale, si tratta di sanzioni pari a, quasi, dieci mila euro.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA