Evento

Catania: porto aperto ai crocieristi

IMG_4177
3 mag 2017 - 18:18

CATANIA - Dopo il successo della prima giornata di eventi dedicata all’accoglienza dei crocieristi in arrivo al porto di Catania, che si è svolta mercoledì 26 aprile, la partnership tra Comuni Amici e Catania Cruise Terminal (CCT) per la gestione degli spazi dedicati all’accoglienza dei crocieristi prosegue e si amplia: domani, giovedì 4 maggio in occasione dell’arrivo della nave da crociera Celebrity Constellation (dalle ore 08:00 alle 18:00) con i suoi 2000 passeggeri e 1000 membri d’equipaggio, si svolgerà il secondo evento dedicato all’accoglienza siciliana.

L’accoglienza sarà avvalorata anche dalla presenza del sindaco della città metropolitana di Catania, Enzo Bianco, e dell’assessore al turismo Anthony Barbagallo, attesi nel pomeriggio. Barbagallo verrà premiato con il Gogòl, l’Oscar del sorriso, decorato per l’occasione con il simbolo della Regione Siciliana.

La giornata è finalizzata all’accoglienza dei crocieristi e alla promozione dei Comuni Amici con stand per le degustazioni dei prodotti tipici dei territori siciliani, musica siciliana e la presenza degli sbandieratori “leoni reali” di Camporotondo Etneo, che entreranno in scena intorno alle 16.

I comuni che parteciperanno sono: -

  • Mirabella Imbaccari con l’artigianato del tombolo e i prodotti tipici; 
  • Aidone con gli aromi tipici e l’olio;
  • Barrafranca con artigiani, mandorle, oli biologici e tartufi e con l’artista Roberto Caputo, celebre per le sue collaborazioni (presentate anche all’ultima Design Week milanese) con Dolce & Gabbana;
  • Piazza Armerina con i mosaici e il gelato artigianale;
  • Enna con la Settimana Santa e il Gogòl, l’Oscar del sorriso, mascotte dei Comuni Amici, che dalla Sicilia è diventato testimonial fisso di iniziative virtuose a livello nazionale e internazionale. 
  • Pachino – Marzamemi, con il pomodorino e le altre eccellenze del territorio.

L’idea alla base del progetto muove dal concetto di ospitalità: il turista che arriva porta benessere ed economia e per questo va accolto in modo eccezionale.

È stata quindi creata un’isola proprio nei pressi del terminal dove verranno rappresentati i Comuni Amici, con la didattica e l’informazione relativa ai territori ma anche con stand dedicati alla promozione dell’enogastronomia e dell’artigianato tipico.

Inoltre è stato organizzato un centro servizi a disposizione dei crocieristi, degli equipaggi ed anche dei visitatori del porto, nel quale potranno essere fornite non solo le informazioni turistiche, a cura della Regione e del Comune di Catania, ma anche un ampio ventaglio di attività di interesse turistico.

L’iniziativa si inquadra nel programma e nel progetto di sviluppo del waterfront, fortemente voluto dal Comune e dall’Autorità Portuale di Catania.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA