Manifestazione

Catania paralizzata per lo sciopero Amt, Lo Schiavo: “Lavoratori compatti”

Sciopero Amt
5 lug 2016 - 12:51

CATANIA - Paralisi assoluta a Catania per lo sciopero indetto dalla Fast e dalla Cisal.

Da questa mattina, infatti, tutti i dipendenti dell’Azienda Metropolitana Trasporti hanno incrociato le braccia. In giro per la città solo tre mezzi: un alibus e due navette dell’aeroporto. 

Nonostante la decisione di non partecipare allo sciopero da parte degli altri sindacati, c’è stata la massima adesione da parte dei dipendenti, stanchi di trovarsi in una situazione in cui lavorare è diventato impossibile.

Il corteo ha avvolto viale Regina Margherita e via Etnea, dove i manifestanti si sono fermati davanti la prefettura. Qui, i rappresentanti della Fast, Giovanni Lo Schiavo, e della Cisal, Romualdo Moschella, hanno avuto un incontro con il vice prefetto, la dottoressa Rosamaria.

Soddisfatto Lo Schiavo: “Abbiamo avuto un’adesione totale e sono contento di aver tenuto compatti i lavoratori per la soluzione della vertenza Amt”.

La paralisi cittadini proseguirà per tutto il resto della giornata. 

Andrea Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA