Giudiziaria

Catania, oggi Lombardo al processo per voto di scambio

L’intervista a Raffaele Lombardo
19 mar 2015 - 10:59

CATANIA - L’ex presidente della Regione Raffaele Lombardo parteciperà all’udienza – che si terrà oggi 19 marzo alle ore 15,30 presso la pretura di Catania in via Crispi – del procedimento che lo vede accusato, assieme al figlio Toti Lombardo, di voto di scambio.

Nell’udienza verranno ascoltati, dal giudice Laura Benanti, due funzionari di polizia che hanno partecipato alle indagini. Raffaele Lombardo sarà presente con il suo avvocato Salvo Pace.

Secondo l’accusa, sostenuta dai pm Lina Trovato e Rocco Liguori, in occasione delle elezioni per il rinnovo dell’Ars del 28 ottobre 2012, avrebbero promesso posti di lavoro in cambio di voti in favore del candidato Toti, attuale deputato regionale.

Il posto di lavoro sarebbe stato promesso ad Ernesto Privitera ed Angelo Marino in favore dello stesso Marino e di Giuseppe Giuffrida, quest’ultimo in seguito effettivamente assunto. Giuffrida, Privitera e Marino sono accusati per lo stesso reato.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento