Parcheggi

Catania, nuove tariffe per le zone blu. Rincari per il centro storico

strisce blu
10 lug 2015 - 10:25

CATANIA - Dopo un piccolo sondaggio Catania è risultata tra le città meno care in Italia, ma già in arrivo ci sono delle novità che riguardano proprio la sosta a pagamento

L’amministrazione comunale ha deciso che le strisce blu nel centro e quelle nelle zone a più alta concentrazione commerciale costeranno 1 euro l’ora, mentre nelle altre zone la tariffa resterà sempre quella di 0,75 centesimi l’ora.

Nel servizio di sosta non cambierà molto, infatti, si svolgerà dal lunedì al sabato dalle 8,30 alle 13,30 e dalle 15 alle 20. La novità riguarda l’aumento di 25 centesimi in zone come quelle vicine al centro storico.

In città come Palermo le zone blu hanno una tariffa che varia da 1 euro, a 0,75 centesimi o 0,50 centesimi; Napoli che parte da 2 euro la prima ora e 2,50 euro per le ore successive oppure Bari dove questa oscilla da 1 euro a 2 euro. 

L’obiettivo dell’amministrazione - con questa nuova strategia - è quello di incentivare la popolazione catanese a muoversi più a piedi, o con i mezzi pubblici, in modo tale da non affollare con le proprie auto il centro e tutte quelle zone in cui è concentrato maggiormente il traffico automobilistico.  

La bozza del nuovo contratto di servizio tra il Comune e Sostare è stata già elaborata e approvata dalla Giunta, manca solo il responso del consiglio comunale che arriverà a breve.

Commenti

commenti

Francesca Guglielmino



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento