Parcheggi

Catania, la movida al costo di 2 euro

movida ct 1
9 gen 2015 - 19:21

CATANIA – E’ stato prorogato fino al prossimo 18 gennaio il servizio sperimentale del Comune, creato in collaborazione con Sostare e l’Azienda Metropolitana Trasporti, che prevede, con una spesa minima di 2 euro, di poter parcheggiare in piazza Carlo Alberto, dalle 20 fino alla 3, e usufruire del bus navetta per raggiungere il centro storico.

Un progetto che ha lo scopo di contrastare l’inarrestabile fenomeno dei parcheggiatori abusivi e di favorire uno sviluppo più armonioso della movida in città. Un’operazione che vuole andare incontro alle esigenze dei numerosi giovani che nel fine settimana animano il centro etneo.

Nessun cambiamento è previsto invece per i residenti della Zona a Traffico Limitato che possono parcheggiare gratuitamente sia in piazza Carlo Alberto sia nelle vie dove sarà prevista la sosta notturna. Basterà esibire sul cruscotto della macchina il pass per la sosta gratuita che sarà possibile ritirare nell’ufficio abbonamento di Sostare nei normali orari di apertura degli uffici. 

Infine è bene sapere che il pagamento della sosta notturna non potrà essere effettuato con sistemi alternativi di pagamento così come easypark e neospark. I parcometri ricadenti nella zona hanno già inserita la dicitura della nuova sosta notturna.

L’amministrazione intanto continua a monitorare e valutare i risultati di questo progetto per apportare, se necessario, gli eventuali miglioramenti.

Commenti

commenti

Sara Rossi



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento