Solidarietà

Catania, un giocattolo per il sorriso di un bambino

raccolta giocattoli3 311014
31 ott 2014 - 17:09

CATANIA – Il cuore dei catanesi batte forte, nonostante la crisi. Un successo l’iniziativa “Un giocattolo nuovo…può portare un sorriso”, portata avanti dallo staff di Villa Fazio per il quartiere di Librino in collaborazione con la Fondazione Èbbene e la VI Circoscrizione (rappresentata dal presidente Lorenzo Leone).

raccolta giocattoli

«L’idea – spiegano gli organizzatori – ha sensibilizzato i cittadini sul concetto del dono e sul valore di un sorriso dei bambini meno fortunati. L’iniziativa è nata dalla voglia di spendersi per un quartiere fragile come è quello di Librino e soprattutto dalla convinzione che un quartiere nuovo, una società più giusta nasce e si forma dalle sue membra più giovani: i bambini».

Il 25 e il 26 ottobre sono stati raccolti in diversi punti scelti (ipermercato Ipercoop di Gravina di Catania, Grillo Cartoleria Ingrosso Misterbianco, Auchan “Porte di Catania”) giocattoli nuovi e usati, donati da tutte le persone che hanno preso a cuore la causa.

raccolta giochi2

In occasione della commemorazione dei defunti e della festa che ricorda Don Oreste Benzi lo staff di Villa Fazio vuole agire concretamente per la valorizzazione del territorio di Librino e soprattutto per coloro che lo vivono a partire dai più piccoli seguendo le parole del sacerdote «dobbiamo vedere i fatti, la gente si sente tradita tutte le volte che ripetiamo le parole di speranza, ma non c’è l’azione».

Domenica 2 novembre, alle 11, nella parrocchia Nostra Signora del Ss. Sacramento in via delle Susine 15 avverrà la distribuzione dei giocattoli donati. Sarà un momento di festa per tanti bambini e ragazzi nel quale, grazie alla disponibilità e all’ospitalità di Don Aristide, gli animatori di Villa Fazio intratterranno i ragazzi presenti con giochi e momenti di aggregazione.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento