Inseguimento

Catania, folla aiuta uomo a sfuggire ai carabinieri

carabinieri-posto-di-blocco
7 mag 2016 - 18:00

CATANIA – Sono scene da film quelle verificatesi quest’oggi, nel quartiere Nesima di Catania.

Un semplice controllo si è trasformato in un vero e proprio inseguimento con tanto di spari in aria.

Ci troviamo a Catania, quando i carabinieri decidono di fermare, per un semplice controllo di routine, una Smart con a bordo un uomo. Quest’ultimo decide di non fermarsi fuggendo all’alt dei militari.

Inizia da qui l’inseguimento da parte dei carabinieri che raggiungono l’autovettura in una strada senza sbocco, il fuggitivo, decide allora di travolgerli per continuare la fuga.

Uno dei militari, per tentare di fermarlo, spara diversi colpi di arma da fuoco in aria, ma nulla serve a spaventare l’uomo.

L’inseguimento continua fino al quartiere di Nesima, vicino al Corso Indipendenza, stanno per ammanettarlo quando i militari vengono letteralmente assaliti dagli abitanti della zona che strappano via il fuggitivo dalle loro mani. I carabinieri vengono colpiti con schiaffi e pugni.

L’uomo riesce così a fuggire nuovamente. I due carabinieri hanno riportato diverse escoriazioni.

Sul posto sono giunte altre pattuglie che hanno allontanato i presenti e iniziato la caccia all’uomo.

Non è la prima volta che, nella nostra isola, si verifica un episodio del genere: soltanto alcuni giorni fa, esattamente il 29 aprile scorso, nel quartiere Kalsa di Palermo, degli agenti di polizia avevano fermato un rapinatore ma furono assaliti dalla folla, e nonostante i diversi colpi in aria sparati dagli agenti, l’uomo riuscì a fuggire. 

Rossana Nicolosi



© RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Mario Strano

    SCHIFO! Vergogna….Maledetta melma….Plebaglia delinquenziale….