Nomina

Catania, Croce Rossa: Stefano Principato confermato presidente

Consiglio direttivo Croce Rossa
21 apr 2016 - 18:03

CATANIA - Stefano Carmelo Principato è stato riconfermato presidente del comitato di Catania della Croce Rossa Italiana.

Nei giorni scorsi, nei locali del comitato etneo, con il formale giuramento di fedeltà ai Sette principi e ai valori del “Movimento internazionale di Croce rossa e Mezzaluna rossa” da parte del presidente, si è infatti insediato il neo-eletto consiglio direttivo costituito, oltre che dal riconfermato Principato, dai consiglieri Francesco Di Giovanni, Alfio Ferrara, Mariapia Diolosà, Giuseppe Lo Giudice.

“L’elezione del Consiglio direttivo delinea concretamente quelle scelte di democrazia, condivisione e collegialità che l’associazione italiana della Croce Rossa si è data con il nuovo Statuto – ha spiegato il presidente Principato -. La complessità e diversità degli ambiti di intervento, abbracciati oggi dalla CRI, dall’assistenza ai migranti, alle attività di soccorso, dalla formazione sanitaria alle campagne informative sui temi sensibili del mondo giovanile, dell’ambiente e della salute in generale, prevedono sempre di più la necessità di una gestione manageriale, attenta e sostenibile dei comitati e l’intervento di maggiori competenze, sensibilità e mentalità. Questo il senso e l’importanza della scelta di porre un consiglio direttivo alla guida del comitato CRI di Catania”.

I consiglieri sono stati eletti tra i soci volontari appartenenti al comitato di Catania e affiancheranno il presidente nella conduzione e nella gestione della sezione etnea della CRI.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA