Violenza

Catania, commerciante ferisce un cliente al culmine di una lite

foto di http://catania.livesicilia.it/
foto di http://catania.livesicilia.it/
17 feb 2016 - 16:36

CATANIA - Sono ancora sconosciuti i reali motivi che hanno spinto il ventinovenne Cristian Arcidiacono ad aggredire un sessantenne di Mascali, F.F. Il ventinovenne durante la lite avrebbe colpito con un coltello al torace l’uomo, perforandogli così un polmone.

L’episodio è avvenuto ieri sera, intorno alle 20,00 in piazza della Guardia a Catania, nel negozio di abbigliamento sportivo che il giovane gestisce insieme con il padre. 

Al culmine della lite il ragazzo, accecato dalla rabbia, è uscito dal negozio con una bombola subacquea scagliandola contro l’auto della vittima sulla quale si trovavano la moglie e la figlia. 

Subito dopo l’aggressione il sessantenne è stato trasportato e ricoverato all’ospedale Garibaldi di Nesima.

Sul luogo dell’accaduto sono intervenuti gli agenti di polizia che, dopo aver ascoltato le due donne assistite dal legale Enzo Ifroda, hanno arrestato Cristian Arcidiacono con l’accusa di tentato omicidio, porto abusivo di arma da taglio, minacce e danneggiamento.

 

Francesca Guglielmino



© RIPRODUZIONE RISERVATA