Solidarietà

Catania, cena di beneficenza per bambini del reparto oncologico del Policlinico

Bambini Policlinico Catania in piazza San Pietro
17 feb 2016 - 19:00

CATANIA - Ha poco più di un anno di vita, ma ha già dato grandi risultati.

Stiamo parlando del laboratorio di modellazione ceramica che la fondazione Lene Thun Onlus ha attivato nel reparto di oncologia pediatrica del Policlinico Vittorio Emanuele: oltre a portare sorrisi e speranza nelle corsie di uno dei reparti più difficili, l’iniziativa ha contribuito a trasformare i bambini malati in piccoli artisti che hanno potuto esporre le loro opere addirittura in piazza San Pietro.

La fondazione altoatesina ha deciso di festeggiare il compleanno del laboratorio con una grande cena che coinvolgerà amici e volontari e punterà a sensibilizzare il territorio al fine di raccogliere nuovi sostenitori. La serata si svolgerà il 19 febbraio nella prestigiosa cornice di Palazzo Biscari a Catania e vedrà la partecipazione del conte Peter Thun, che dieci anni fa ha dato vita alla onlus bolzanina in memoria dell’adorata madre, la contessa Lene.

La festa sarà l’occasione per tracciare un bilancio del primo anno del laboratorio: l’attività ha coinvolto oltre 200 bambini e ha permesso di erogare circa 190 ore di modellazione ceramica, sotto la guida del team della fondazione composto da 15 persone, tra ceramisti e volontari.

Dal 19 novembre 2014, giorno dell’inaugurazione, sui tavoli del reparto sono state realizzate con l’argilla più di 1000 opere: molte sono andate a comporre il colorato mosaico del “Bosco”, che oggi fa mostra di sé nell’atrio dell’ospedale. Altre hanno avuto un’esposizione ancora più prestigiosa, sono volate fino a Roma per decorare il Vaticano. Da settembre, nei laboratori di tutta Italia i piccoli artisti hanno creato delle sfere di ceramica che sono state utilizzate per addobbare il grande albero di Natale in piazza San Pietro.

Il 18 dicembre scorso quasi 200 tra bimbi e ragazzi di tutta Italia hanno realizzato il loro sogno di incontrare il Santo Padre in un’udienza privata, tra cui una folta delegazione dalla Sicilia.

sfere create nel laboratorio del Policlinico di Catania

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA