Viabilità

Catania, cambia il transito in via Leucatia: protestano cittadini della II circoscrizione

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
21 nov 2016 - 18:53

CATANIA - Gran parte dei cittadini della II circoscrizione di Catania sono venuti a conoscenza dell’iniziativa volta a modificare la mobilità in via Leucatia, cambiando il transito dal doppio senso di marcia a quello a senso unico in direzione della circonvallazione, con l’installazione di specifici cartelli stradali.

Alessandro Campisi, vice presidente della circoscrizione di “Picanello-Ognina-Barriera-Canalicchio”, insieme con la consigliera della II municipalità Adriana Patella, durante il sopralluogo nell’area interessata dall’eventuale nuovo piano del traffico, hanno riscontrato che tali modifiche determinerebbero molti disagi a tutti quei pendolari che, dai paesi limitrofi, ogni mattina si muovono per raggiungere il centro di Catania: “A loro, vanno aggiunti pure i residenti di Barriera e Canalicchio che per raggiungere le zone a nord della circoscrizione dovrebbero ricorrere a tragitti alternativi e molto più lunghi – afferma Campisi -. Tale situazione provocherebbe inevitabili proteste e danni enormi agli esercizi commerciali presenti nella stessa via Leucatia, e nelle zone limitrofe, perché verrebbe ridotto il numero di potenziali clienti”.

“L’abbattimento del Ponte del Tondo Gioeni è stato un grosso danno per le attività commerciali del rione – dichiara la consigliera Patella -. Modificare una viabilità consolidata e rimasta quasi immutata per anni rischia di dare il definitivo colpo di grazia a decine di imprenditori che saranno costretti a chiudere bottega”. Un effetto devastante su un territorio già duramente provato da una crisi generalizzata senza precedenti. Non solo: Campisi e la Patella hanno già preparato una petizione in cui tanti commercianti manifestano la propria contrarietà al nuovo piano del traffico.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Per tutte queste ragioni, quindi, è stato chiesto al sindaco Bianco di attivarsi immediatamente affinché sulla mobilità in via Leucatia e in via Musco si possa trovare una soluzione che accontenti tutti. Una proposta che tenga conto della tutela e della sicurezza stradale dei cittadini e dei mezzi in transito lungo il tragitto sopramenzionato.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA