Soccorso

Catania: bimbo rom di 2 anni salvato da un farmacista

Farmacia Bellomo Catania
25 nov 2014 - 13:37

CATANIA – Si è temuto il peggio, ieri, tra le vie del mercato nei pressi di via Garibaldi.

Un bambino rom di 2 anni ha rischiato di morire soffocato, dopo aver ingerito qualcosa che gli ha ostruito le vie respiratorie. 

Tra le urla della gente che affolla il mercato è intervenuto il dott. Alfio Aiello, titolare della farmacia poco distante.

Il farmacista si è immediatamente avventato sul bambino praticando delle manovre di disostruzione delle vie aeree.

Il bimbo, il cui viso era già divenuto cianotico, ha risposto bene all’intervento del suo soccorritore e ha ripreso a respirare autonomamente dopo pochi attimi di ansia e preoccupazione.

20141125_115514

Tempestivo l’intervento del 118 che ha trasportato d’urgenza il bambino al pronto soccorso pediatrico dell’ospedale Vittorio Emanuele, dove si trova ricoverato per ulteriori accertamenti e per monitorare il suo stato di salute. Adesso è fuori pericolo e sta bene.

Un uomo gentile e dai modi garbati gli ha salvato la vita.

Un gesto eroico che ci ricorda il valore della solidarietà verso il prossimo.

Commenti

commenti

Marco Bua



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento