Polizia

Catania, quattro arresti nelle feste pasquali

auto polizia
7 apr 2015 - 19:37

CATANIA - Anche durante le festività pasquali la giustizia ha fatto il suo corso. Quattro gli arresti portati a termine dalla polizia.

Il primo ai danni di Carmelo Di Silvestro, 38 anni, colto in flagrante nella domenica di Pasqua mentre tentava di rubare una vettura parcheggiata in viale Libertà. L’uomo, coperto da un complice, è stato visto da un agente fuori servizio mentre cercava di schiavettare un’auto. Nel momento in cui l’agente lo ha invitato a fermarsi, Di Silvestro ha tentato di salire a bordo della macchina del complice, ma è stato fermato. Il suo aiutante, invece, è riuscito a fuggire, colpendo alla mano il poliziotto. In seguito al fermo, l’uomo è stato posto ai domiciliari.

Nella giornata di ieri, invece, le forze dell’ordine hanno messo le manette a Gaetano Di Muro, 29 anni, Gianluca Amato, 35 anni, e Vincenzo Marchese, 31 anni. I tre sono stati fermati per spaccio di stupefacenti. 

Mentre vicino alla loro abitazione c’era gente intenta all’acquisto della droga, la polizia è intervenuta e ha fermato i tre malviventi, che hanno tentato la fuga. A Marchese sono stati sequestrati 60 euro, provento dello spaccio. Mentre negli slip di Di Muro sono state ritrovate 18 stecchette di hashish (20 grammi circa) e 18 involucri di cocaina (4 grammi). Quest’ultimo, inoltre, ha perso le chiavi di un garage, all’interno del quale è stata trovata una scatola di scarpe con 333 dosi di hashish, per un totale di 350 grammi, e un revolver con matricola abrasa.

Gli arrestati sono stati condotti e rinchiusi nel carcere di Piazza Lanza. 

   polizia-squadra-mobile-

Commenti

commenti

Andrea Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento