Volanti

Catania, ancora armi a Librino in un ex teatro

fucili
7 mar 2015 - 11:54

CATANIA - Negli ultimi mesi sono stati svariati i ritrovamenti – da parte delle forze dell’ordine – di veri e propri arsenali nel quartiere di Librino.

Stavolta nel corso dei controlli effettuati dalle volanti sono stati scoperti – nella giornata di ieri due armi da fuoco.

Nello specifico, intorno alle ore 17.00 di ieri, in un garage di uno stabile abbandonato, sede di un ex teatro e ubicato alle spalle del cosiddetto “palazzo di cemento”, gli agenti hanno ritrovatodue fucili, nascosti in un’intercapedine.

Le armi, la prima a canna lunga marca Beretta – modello “Vittoria” di calibro 16, e la seconda un sovrapposto di marca Luigi Franchi modello “Falconet” di calibro 12 a canne mozzate, sono state sequestrate e messe a disposizione della polizia scientifica per i rilievi di competenza.

Entrambe le armi da fuoco sono risultate oggetto di precedenti furti in abitazione. Sono in corso ulteriori accertamenti volti a verificare l’eventuale utilizzo delle stesse in fatti criminosi e l’individuazione dei possibili responsabili.

 

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento