Movida

Catania, allarme sicurezza in piazza Scammacca

la movida nella zona di piazza scammacca
26 mar 2015 - 16:31

CATANIA - Allarme sicurezza in piazza Scammacca. Un caso che Maurizio Mirenda, consigliere comunale di Grande Catania, ha segnalato da tempo all’attuale amministrazione.

Gli esercizi commerciali del territorio – dice Mirenda – sono in balia di bande di criminali che generano, tra la gente che frequenta la zona la sera, paura e senso di abbandono da parte delle istituzioni. La movida non è solo piazza Vincenzo Bellini. Anche nelle altre zone del centro storico ci sono aree che necessitano di controlli costanti da parte delle forze dell’ordine. Ztl che non viene rispettata, un flusso di auto e scooter che non si vede nemmeno sulla circonvallazione all’ora di punta e ragazzi che vogliono vivere la movida e che, invece, rischiano pericoli di ogni genere. Da qui il fronte comune di imprenditori per chiedere al comune più controlli, più sorveglianza e meno caos. Senza vigilanza e con la zona in preda all’anarchia si rischia di trasformare questa parte di Catania in un deserto con i commercianti ed i titolari dei locali notturni costretti a chiedere bottega per mancanza di clienti. A chi gioverebbe una piazza piena di attività con la saracinesca abbassata? Semplicemente a nessuno. Ecco perché chiedo urgentemente al Sindaco di attivarsi affinchè piazza Scammacca torni ad essere uno dei salotti buoni della città“.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento