Lite

Catania, aggredisce madre e moglie: arrestato

FOTO CONTROLLI DEI CARABINIERI
1 ago 2015 - 12:24

CATANIA - I carabinieri hanno arrestato un 19enne, di Catania, per maltrattamenti in famiglia.

E’ successo stanotte in una abitazione di viale Castagnola, dove il giovane, al culmine di una accesa discussione, non ha esitato a picchiare prima la propria madre, di 39 anni, e poi la moglie, una 20enne.

Per fortuna la madre è riuscita a scappare in strada ed avvertire il 112. Immediatamente sul posto è giunto l’equipaggio di una “gazzella” del pronto intervento che, con l’aiuto della donna, ha fatto irruzione in casa ed ha bloccato ed ammanettato l’aggressore.

Le vittime, trasportate all’Ospedale Vittorio Emanuele di Catania, hanno riportato “escoriazioni alle braccia, ecchimosi ed ematomi vari agli arti inferiori e superiori” guaribili in una decina di giorni. L’arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Catania Piazza Lanza.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento