Chiesa

Un catanese il nuovo sottosegretario della CEI

mons. baturi
9 ott 2015 - 18:51

CATANIA – Il cinquantenne catanese monsignor Giuseppe Baturi è stato recentemente nominato sottosegretario della CEI (Conferenza Episcopale italiana). L’uomo, attuale direttore nazionale per i problemi giuridici della stessa CEI, vicario episcopale per l’amministrazione presso l’Arcidiocesi di Catania e parroco di Valcorrente, è stato eletto dal Consiglio Permanente dei Vescovi Italiani.

La CEI non è altro che il motore operativo della Chiesa Cattolica per i problemi che interessano la vita della stessa Chiesa in Italia e per l’orientamento in campo dottrinale e pastorale. È dunque una carica fondamentale quella di monsignor Baturi che dovrà anche, in quanto sottosegretario, fronteggiare l’arduo compito di mantenere i rapporti con lo Stato Italiano. 

L’uomo laureatosi in Giurisprudenza a Catania ha intrapreso gli studi di Diritto Canonico all’università Gregoriana di Roma. Il trasferimento nella capitale non gli ha però impedito di essere conosciuto in Sicilia per la sua cultura, il suo carisma e la sua apertura ai problemi sociali. 

 

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento