Nomina

La catanese Maria Nicotra commissario del Cara di Mineo

Cara di Mineo
23 giu 2015 - 20:02

CATANIA – Maria Nicotra, già avvocato dello stato, è stata nominata questo pomeriggio commissario del Cara, il centro d’accoglienza immigrati di Mineo, dal prefetto di Catania Maria Guia Federico.

La nomina segue le indicazioni date dal responsabile dell’anticorruzione Raffaele Cantone dopo lo scandalo sfociato nell’inchiesta su “Mafia capitale” culminata nell’arresto di numerosi personaggi politici e che ha coinvolto, tra gli altri, il sottosegretario di stato all’agricoltura Giuseppe Castiglione.

Come riporta il curriculum vitae pubblicato sul Quotidiano di Sicilia, il neo commissario ha intrapreso la sua carriera partendo dal capoluogo etneo e ha conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione forense classificandosi al primo posto nel distretto della Corte d’Appello. Vincitrice del concorso per Procuratore dello Stato, ha preso servizio presso l’avvocatura distrettuale di Catania nel 1973 e, due anni dopo, ha superato il concorso per Avvocato dello Stato. Attualmente è Avvocato distrettuale presso l’avvocatura di Catania.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento