Carabinieri

Castellammare del Golfo, salvata famiglia romana in mare

Motovedetta che traina natante
17 ago 2016 - 17:21

CASTELLAMMARE DEL GOLFO - Sarebbe potuta essere una tragica notte di Ferragosto a Castellammare del Golfo, fortunatamente però grazie all’intervento dei Carabinieri non è successo nulla.

Una famiglia romana, madre, padre e due bambini piccoli, si trovavano sulla loro barca quando, a circa un miglio dalla costa di Castellammare del Golfo il motore è andato in avaria.

I Carabinieri della Motovedetta CC 250 hanno notato la famiglia in grave difficoltà, al punto di chiedere aiuto ininterrottamente per 20 minuti, e dunque hanno deciso di intervenire.

I primi ad essere soccorsi sono stati  la madre, che è stata colta anche da un malore per lo spavento patito ed i bambini. Successivamente i Carabinieri hanno trainato in porto l’imbarcazione con a bordo il padre che si è dimostrato  riconoscente ai militari per aver messo in salvo la famiglia.

 

Omar Qasem



© RIPRODUZIONE RISERVATA