Televisione

Caso Maria di Trapani a Pomeriggio 5: “Mi davano da mangiare riso con i vermi”

Fonte immagine: Giornale di Sicilia
Fonte immagine: Giornale di Sicilia
21 feb 2017 - 16:12

TRAPANI - La vicenda di soprusi e maltrattamenti che ha visto protagonista Maria Caruso, conosciuta come Maria di Trapani, è sbarcata a Pomeriggio 5

Diventata “famosa” grazie al programma “Stranamuri Sicilianu”, accusati e rinviati a giudizio sono Alberto Lipari (conduttore) e Rosalba Platano

Secondo quanto dichiarato da Maria a Barbara D’Urso, mi davano da mangiare riso con i vermi”. Ma non è finita qui, sempre secondo la vittima, la costringevano a fare i propri bisogni in una pentola e a lavarsi con del detersivo per indumenti. Oltre a costringerla a fare le pulizie domestiche nel villaggio dove era ospite durante le serate estive. 

Soltanto che, se da un lato Maria di Trapani, esce fuori questi racconti sconcertanti, dall’altro lato i due imputati raccontano una versione diversa: Riteniamo che sia un montaggio della famiglia della Caruso che evidentemente vuole avere un ritorno economico”, questo quanto dichiarato dal legale Elio De Felice

Inoltre, il conduttore ha pubblicato un video sul suo canale Youtube con una serie di foto in cui mostra Maria in tutt’altre condizioni: sorridente, al mare, mentre si diverte, in giro con una limousine, tra aperitivi e serate… dunque, c’è qualcosa che non quadra. 

Oggi pomeriggio, presenti nello studio di Canale 5, Alberto Lipari e Rosalba Platano per “scagionarsi” e dire la loro. 

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA