Delitto

Caso Loris, pronta la denuncia di Andrea Stival

Giustizia
16 feb 2016 - 17:50

RAGUSA - La querela per calunnia da parte di Andrea Stival sembra ancora non aver preso forma.

Il nonno del piccolo Loris ha infatti intenzione di denunciare Veronica Panarello a causa della sua ultima versione su quanto accaduto quel 29 novembre 2014. 

La donna aveva infatti dichiarato che tra lei e Stival ci fosse una relazione e che i due fossero amanti: una volta scoperto da Loris, il nonno avrebbe strangolato il bambino con un cavo elettrico.

Francesco Biazzo, avvocato di Stival, ha spiegato perché questa denuncia non sia ancora partita: “Per presentare la querela occorre che prima vengano depositati gli atti, che ancora non ci sono, nel procedimento in corso davanti al Gup. Noi siamo presenti come parte civile e come tali siamo tenuti ad essere informati su ciò che potrebbe accadere in futuro”.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA