Scontri

Casertana-Catania, disordini fuori dallo stadio: sassi contro l’autobus dei tifosi scortato dalla Digos

Digos
3 set 2017 - 17:17

CATANIA – Oltre al danno la beffa per i tifosi del Catania di rientro ieri da Caserta e delusi per la sconfitta della squadra etnea. Una volta arrivati in pullman nella zona popolare in cui sorge il parco Falcone di Caserta, in direzione autostrada, sono stati colpiti da sassi, lanciati da alcuni soggetti del posto.

A subire i danni maggiori è stato proprio il grosso mezzo che trasportava i tifosi etnei verso Catania, oltre a un’auto della Digos che faceva da scorta.

I tifosi sono usciti dal pullman e sono dovute intervenire le forze dell’ordine che hanno lanciato due lacrimogeni per evitare scontri ancora più pesanti. Adesso sono in corso le indagini per identificare gli autori del gesto.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA