Irregolarità

Casa di riposo abusiva: ospitava anziani e disabili

casa di riposo
28 feb 2015 - 11:50

GELA – Una casa di riposo abusiva per persone non autosufficienti è stata scoperta e sequestrata dalla polizia a Gela.

Il proprietario, un 37enne, di cui non è stata resa nota l’identità, offriva i propri servizi in cambio di 1.000 – 1.500 euro al mese.

Quando gli agenti hanno fatto irruzione nel suo improvvisato centro di ospitalità, ricavato in un appartamento del quartiere Caposoprano, tra via Cicerone e via Belgio, hanno trovato un anziano non vedente di 76 anni e un giovane con disabilità psico-fisica di 24 anni.

I medici dell’Asp e gli assistenti sociali del comune di Gela, intervenuti su richiesta della polizia, hanno dichiarato la struttura assolutamente inidonea a ospitare persone disabili.

Il titolare è stato denunciato. I due assistititi sono stati affidati alle rispettive famiglie i cui componenti sono ora indagati.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento