Funerali

Carlentini si è fermata per l’ultimo saluto a Patrizia Scalora

funerali Carlentini 25-10-14
24 ott 2014 - 18:59

CARLENTINI – Carlentini in lutto per la morte di Patrizia Scalora. Una gran folla si è stretta attorno ai familiari durante i funerali che si sono svolti oggi pomeriggio nella chiesa del Cuore Immacolato di Maria e S. Anna. Alla cerimonia celebrata dal vescovo di Siracusa, monsignor Salvatore Pappalardo, erano presenti i vertici della Guardia di Finanza, i prefetti di Siracusa e Catania, il sindaco di Carlentini, Pippo Basso.

Gremita la chiesa anche dai numerosi cittadini che, appresa la dolorosa notizia della morte di Patrizia, hanno partecipato alla cerimonia funebre per dimostrare vicinanza al marito, il maresciallo della guardia di Finanza, Giovanni Cascone. “La morte ha strappato la nostra Patrizia  ai suoi cari - ha esordito il vescovo che ha concelebrato la messa insieme al parroco della chiesa di S. Anna don Marco Pandolfo”. Tutti noi siamo addolorati per la sua perdita pertanto preghiamo insieme affinché Patrizia possa riposare in pace. Lei è presente e vive ancora in tutti quelli che le hanno voluto bene e che hanno avuto modo di apprezzarne le grandi qualità umane”.

patrizia scalora (2)

Monsignor Pappalardo, come anche il resto dei concittadini, conosceva bene Patrizia: catechista, fu per anni componente del gruppo Scout della chiesa, era impegnata attivamente nel coro insieme alla figlia Ludovica e nelle altre attività della parrocchia dove aiutava ad animare la liturgia, e partecipava anche ad alcuni programmi della radio.

Per stare vicino al marito Giovanni, che opera in servizio a Catania, la donna viaggiava ogni settimana tra Carlentini e Catania, insieme con la figlia Ludovica, di 19 anni, che era presente ieri mattina in piazza Cutelli.

Già ieri pomeriggio, proprio nella parrocchia di S. Anna, si era svolta una veglia di preghiera presieduta dal parroco don Marco Pandolfo, alla quale hanno partecipato i sacerdoti di tutta la diocesi, i diaconi, il sindaco, l’amministrazione comunale ed i rappresentanti delle comunità ecclesiali di Carlentini.

Commenti

commenti

Mirko Regalbuto



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un pensiero su “Carlentini si è fermata per l’ultimo saluto a Patrizia Scalora

Lascia un Commento