Carabinieri

Carenze igieniche e lavoratori in nero: sospese attività commerciali a Partinico

Ucciso perché rubava marijuana, arrestati due incensurati di Marsala
Ucciso perché rubava marijuana, arrestati due incensurati di Marsala
27 gen 2016 - 16:15

PARTINICO - Sono state riscontrate, durante un controllo del territorio effettuato dai carabinieri di Partinico, alcune violazioni delle normative igienico-sanitarie e lavoratori in “nero” in alcune attività commerciali del Partinicense.

È stata, infatti, disposta la sospensione dell’attività in un ristorante con carenze relative all’igiene dove sono stati trovati due lavoratori in nero su tre. Inoltre nelle cucine sono stati trovati oltre 65 Kg di generi alimentari vari in cattivo stato di conservazione.

Sempre nel Partinicense, ma in una stazione di servizio, sono stati trovati dieci lavoratori di cui uno in “nero” ed uno irregolare. Nel bar della stessa area di servizio sono state, inoltre, riscontrate altre irregolarità sempre in merito all’igiene ed ai luoghi di conservazione degli alimenti.

I carabinieri hanno inflitto, ad entrambe le attività, sanzioni pecuniarie per un importo totale di circa 21 mila euro e sanzioni amministrative per un totale di circa 10 mila euro.

 

 

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento