Diverbio

Caltanissetta: due pensionati litigano a colpi di bastone

anziani
9 ago 2016 - 07:37

CALTANISSETTA – Una parola di troppo o forse qualche questione passata hanno fatto degenerare un diverbio tra due pensionati ed è finita a colpi di bastone in mezzo alla strada.

È successo a Caltanissetta, precisamente lungo corso Umberto I: uno dei due litiganti si è beccato una denuncia per minacce e porto di armi od oggetti atti ad offendere.

In sostanza è stato un agente di polizia, in libero servizio e attirato dalle grida, a rendersi conto del diverbio molto acceso.

Proprio per evitare che la cosa degenerasse, il poliziotto è intervenuto per separare i due uomini, 65 e 71 anni, mentre stavano litigando e si stavano spintonando.

In un primo momento sembrava che si fosse riusciti a sedare gli animi in quanto il più anziano, si è allontanato inferocito dal luogo della lite… ma poco dopo è tornato armato di bastone di circa 80 centimetri, minacciando di colpire il 65enne.

Sul posto è giunta poi una pattuglia della Polizia di Stato della sezione Volanti, avvisata dal poliziotto presente, che nel contempo aveva disarmato il 71enne.

L’uomo, con precedenti di polizia per percosse e lesioni personali, è stato portato in Questura e denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica per i reati di minacce aggravate e porto di armi od oggetti atti ad offendere.

La vicenda resta però dalle tinte fosche: nessuno dei due pensionati, ha chiarito i motivi per i quali è scaturita la discordia.

Vittoria Marletta



© RIPRODUZIONE RISERVATA