Carabinieri

Caltagirone, in manette due pluripregiudicati per tentata estorsione

mfront_arresto_manette
7 ott 2015 - 17:07

CALTAGIRONE - Nella giornata di ieri, la Polizia di Caltagirone ha operato l’arresto di due pluripregiudicati, Francesco Cannizzo di 57anni e Dario Belcuore di 31, entrambi originari di Caltagirone, per tentata estorsione aggravata in concorso.

pregiudicati Caltagirone

I due pregiudicati: Dario Belcuore (a sinistra) e Francesco Cannizzo (a destra)

Il 2 settembre scorso una volante del Commissariato, transitando per le vie di quel centro, ha notato una bottiglia incendiaria con lo stoppino acceso posta davanti alla saracinesca chiusa di un esercizio commerciale. 

A quel punto è stato contattato dalla Polizia il proprietario di tale attività che, impaurito, ha comunque denunciato due soggetti a lui noti, in quanto conosciuti in paese per il loro “curriculum criminale”. La denuncia della vittima riguardava una vicenda accaduta un paio di giorni prima, quando due malviventi si erano recati nella sua attività chiedendo esplicitamente denaro, altrimenti avrebbero incendiato il negozio.

Questa segnalazione ha così aiutato la Polizia che, dopo accurate indagini, è riuscita ad incastrare i due delinquenti.

Dopo le formalità di rito, i due arrestati sono stati rinchiusi nel carcere di Caltagirone a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Commenti

commenti

Gabriele Paratore



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento